Articoli sul tema ‘Rocco Commisso’

Lezione del presidente della Fiorentina agli studenti

Commisso in Consiglio Regionale: «Centro sportivo pronto nel 2021. Lo stadio? Vedremo»

di Gilda Giusti - - Cronaca, Economia, Eventi, Sport

«Sul centro sportivo voglio dire che sono stato li’ oggi le cose vanno benissimo, con l’aiuto del sindaco. Entro la fine del 2021 le donne, i bambini e la prima squadra saranno a giocare li». E’ l frase pronunciata da Rocco Commisso, patron dell’Acf Fiorentina, parlando in Consiglio regionale a margine della Lectio Magistralis

Mercoledì 12 febbraio

Fiorentina, Rocco Commisso: lectio magistralis sulla sua storia in Consiglio regionale

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Cultura, Economia, Sport, Tecnologia

L’incontro, dal titolo «Rocco Commisso: a business succes story between the American and the Italian cultures», si terrà mercoledì 12 febbraio alle 16.30 nell’Auditorium G. Spadolini di palazzo del Pegaso, in via Cavour 4 a Firenze. Commisso incontrerà gli studenti statunitensi a Firenze per parlare di affari, imprenditoria, sport, management, competenze interculturali

Iachini dovrà dare una nuova svolta

Fiorentina: Chiesa non basta. Vince (1-2) l’Atalanta. Malore alla fidanzata di Castrovilli. Pagelle

di Sandro Bennucci - - Cronaca, il Blog di Sandro Bennucci, Primo piano, Sport, Top News

Non è bastato il lampo di Chiesa nel primo tempo, e nemmeno sono stati sufficienti i lampi di Castrovilli. L’Atalanta, con la sua organizzazione di gioco, e i gol di Zapata e Malinovskyi, vince. Giocando, a mio parere, anche meglio della Juventus. Rachele Risaliti, ex miss Italia, soccorsa in tribuna per un malore

Il presidente scatenato

Commisso attacca gli arbitri: «Fiorentina danneggiata contro Juve, Inter e Genoa». Nedved replica

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport, Top News

«Sono qui da sei mesi e non ho mai fatto critiche agli arbitri, ma loro non possono decidere le partite. Sono disgustato. Contro il Genoa e l’Inter – ha detto il presidente della Fiorentina – non ci hanno dato rigori, qui ce ne hanno dati contro due. Il primo c’era, il secondo no. Nedved dice che devo prendere un tè? Lo prenda lui. Io parlo col suo presidente, non con lui»