Articoli sul tema ‘Scuola e Università’

Domani alla Scuola di Scienze Aziendali di Firenze

“Sindacal Game”, gli studenti simulano una vertenza per gioco

di Giulia Ghizzani - - Economia

La trattativa sindacale diventa un gioco a Firenze (foto, fonte: Scuola di Scienze Azienali Firenze)

Una simulazione di una trattativa sindacale vera e propria, orientata, ogni anno, ai settori più esposti alle ristrutturazioni. E’ il ‘Sindacal Game’ dedicato alla nautica di lusso: imprese della costa toscana che competono sulla qualità del prodotto in tutto il mondo. Quale esame più appropriato per il corso in relazioni industriali della Scuola Scienze Aziendali di Firenze, che non simulare con gli studenti una trattativa sindacale? L’appuntamento è per domani dalle 9 alle 18.

"Quanti errori"

Sul sito Unifi informazioni scorrette e gli studenti sbeffeggiano i prof

di stefania ressa - - Cronaca

Sul sito Unifi nel quadro delle news professori sbeffeggiati

‘Sarebbe opportuno che chi scrive gli annunci inserisse nel titolo e nel corpo del messaggio il proprio nome e la disciplina che insegna altrimenti le segnalazioni sono totalmente inutili’. E’ uno dei messaggi che da qualche ora a questa parte intervallano, con una punta di polemica, le notizie riportate dai docenti sul sito della facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Firenze messi alla berlina per le inesattezze e gli errori sulle segnalazioni relative a ricevimenti, esami e lezioni.

Elezioni parallele in segno di protesta

Erasmus “senza voce”: stravince il centrosinistra

di Giulia Ghizzani - - Politica

Hanno votato, seppur in maniera simbolica, gli italiani all'estero e i fuorisede

Come promesso, hanno fatto sentire la loro voce: gli italiani all’estero (tra cui gli Erasmus) e i fuori sede hanno partecipato alle elezioni “parallele”, organizzate in segno di protesta nei confronti dell’Italia. ‘Così ci riprendiamo il voto, un nostro diritto’, hanno spiegato i manifestanti. Ecco i risultati registrati.

Librerie che spariscono

di Lucia Lazzerini - - Cultura

Librerie che spariscono

C’erano una volta in via Tornabuoni Seeber e Caldini, librerie aristocratiche e austere, anche negli arredi, sparite già da molti anni per far posto ai soliti cenci modaioli. Seeber, con la sua vetrina dedicata ai libri d’arte – cataloghi di mostre e splendide monografie da tutto il mondo – era uno spettacolo che noi studenti non ci perdevamo, un po’ come ora accade con le vetrine di Hermès a Parigi, meta di turisti estasiati.

La protesta degli studenti che non possono votare

“No al bavaglio”: gli Erasmus toscani si “riprendono” il voto

di Giulia Ghizzani - - Politica

Alcuni Erasmus italiani, tra cui diversi toscani, che sabato parteciperanno alle votazioni "parallele" in segno di protesta

Arrabbiati, indignati, ma pieni di iniziativa: sono gli Erasmus toscani sparsi in Europa che, come gli altri Erasmus italiani, non potranno partecipare alle elezioni del 24 e 25 febbraio. Abbiamo parlato con gli universitari di Siviglia, in Spagna: “Sabato organizzeremo le nostre elezioni, con seggi autogestiti. Non avranno ovviamente valore formale, ma in questo modo ci riprenderemo i nostri diritti – hanno spiegato – Non vogliamo essere studenti senza voce”.

I dati provvisori del Censimento 2011

Prato: la crisi economica non frena l’immigrazione

di Giulia Ghizzani - - Economia

A Prato la crisi non frena l'arrivo degli stranieri in città (foto autore: Sailko, fonte: Wikipedia)

La crisi economica che affligge il distretto tessile di Prato non sembra frenare l’arrivo degli stranieri in città. E’ quanto emerge da un’analisi dei dati provvisori del Censimento 2011 che mostra i numeri relativi alla popolazione straniera, pari a 28.586, con un incremento di 20.124 unità rispetto al censimento del 2001 e di 27.273 unità rispetto a quello del 1991. La popolazione straniera nel 2011 costituisce pertanto il 15,37% della popolazione totale.

Intervento da 570mila euro

Restyling della mensa universitaria di S. Apollonia

di stefania ressa - - Cronaca

Mensa di Sant'Apollonia a nuova vita restituita (Foto Simone Petricci)

E’ stata inaugurata questa mattina la nuova mensa universitaria di Santa Apollonia presso la sala Poccetti, in via San Gallo nel cuore del centro storico. I lavori di ristrutturazione sono partiti lo scorso ottobre e hanno riguardato sia l’adeguamento dei locali che l’offerta gastronomica, per un investimento complessivo di 570mila euro, sostenuto dall’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario (Ardsu) e da CIR food, la società di ristorazione che si è aggiudicata la gestione del servizio mensa e che ha eseguito gli interventi di rinnovamento.

Nuovo progetto europeo in arrivo

L’università di Firenze investe in Bielorussia

di stefania ressa - - Cultura

Nel 2010 Prodi contestato all'Università di Firenze

Tempus è il nuovo progetto europeo sulla promozione della salute che attende – nel caso fosse approvato – l’Università degli Studi di Firenze che più di due anni fa ha stipulato con l’Università statale degli Studi Pedagogici “Maxim Tank” della Bielorussia – la quale ha confermato il proprio interesse per l’esperienza italiana nel trattamento psicologico di alcune problematiche sociali collegate alle dipendenze e alla violenza sulle donne – un accordo di collaborazione culturale e scientifica. Collaborazione che lo scorso anno è stata ampliata pure all’Università Statale Medic di Gomel.

Progetto "Thesaurus"

Tifone sulle tracce dei tesori del mare

di Redazione - - Cultura

Alla ricerca dei relitti subacquei

FIRENZE – Battesimo in acqua per Tifone, il robot realizzato dai Dipartimenti di Ingegneria Industriale e di Ingegneria dell’Informazione dell’Università di Firenze nell’ambito del progetto “Thesaurus” (destinato allo sviluppo di tecnologie per l’indagine archeologica subacquea), guidato dal Centro Interdipartimentale “Enrico Piaggio” dell’Università di Pisa e finanziato dalla Regione Toscana con un milione e 800mila euro.