Articoli sul tema ‘scuola’

Tutte le anticipazioni sul decreto di Conte

Bozza Dpcm di Natale: scuole superiori in classe dal 7 gennaio. Negozi aperti fino alle 21. Resta il coprifuoco. Messa: Gesù Bambino nascerà prima

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Economia, il Blog di Sandro Bennucci, Politica, Primo piano, Salute e benessere, Top News

Il Governo pensa sia rischioso rimandare in classe, nel mese di dicembre, i ragazzi delle medie superiori. L’idea è di rinviare il ritorno delle lezioni in presenza al 7 gennaio, nonostante il tentativo della ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina di un’apertura a dicembre. Pranzi e cene in famiglia limitate a sei persone: ma sarà solo una raccomandazione. E con parenti stretti. Per favorire lo shopping natalizio si pensa ad allungare gli orari dei negozi in zona gialla fino alle 21

Vertice di maggioranza a Palazzo Chigi

Coronavirus: ristoranti chiusi a Natale e Santo Stefano. E resterà il coprifuoco dalle 22 alle 6

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Politica, Salute e benessere, Top News

L’orientamento del governo è quello di mantenere i ristoranti chiusi a Natale e Santo Stefano. Nel nuovo dpcm, inoltre, resterà il coprifuoco dalle 22 alle 6 del mattino. Ristoranti chiusi dalle 18 in zona gialla. Resta lo stop ai ristoranti anche a pranzo nelle zone arancioni e rosse. Scuola: difficile avere lezioni in presenza. Messa di Natale anticipata

Lettera aperta della dirigente e dei docenti

Scuola, Liceo Castelnuovo di Firenze: riaprire in presenza. Appello ad Azzolina, Giani, Nardella

di Redazione - - Cronaca, Cultura, Economia, Salute e benessere, Top News

La ricorrenza del 30 novembre, festa della Toscana, ci ha sollecitato a immaginare che ancora una volta Firenze e la Toscana potessero essere di esempio in una battaglia di civiltà. E’ questo il motivo per cui abbiamo scelto di far arrivare,  proprio in questi giorni, la nostra richiesta di riaprire la scuola il prima possibile

Le valutazioni di Tuttoscuola

Scuola: didattica a distanza per 362.000 insegnanti e 4 milioni di alunni

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Cultura

In assoluto è, comunque, la Lombardia ad avere il maggior numero di docenti in DAD, dopo la Campania: 54.719 su 120.060 in servizio. La Regione con la minore percentuale di docenti che si collegano in remoto con i propri studenti è il Lazio, con il 32,4%. Quella con il minor numero in valore assoluto il Molise, con 1.651 docenti impegnati in remoto (pari al 36%)