Articoli sul tema ‘Sicurezza’

La questura dopo la contestazione a Galliani

Fiorentina-Milan: “Applicati i Daspo come previsto dalla legge”

di Redazione - - Sport

Polizia Sicurezza negli stadi

Dopo i quattro ‘Daspo’, i divieti di partecipare alle manifestazioni sportive, inflitti ai quattro tifosi fiorentini della tribuna centrale, coinvolti nell’accesa contestazione all’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani durante l’incontro di domenica scorsa con la Fiorentina allo stadio Franchi, la questura di Firenze precisa che “gli stessi sono stati emessi in applicazione della normativa sulla violenza negli stadi”.

Parlano due donne vittime di stalking

“Maresciallo mi aiuti, quell’uomo mi perseguita”

di Sandro Addario - - Cronaca, Reportage

Carabinieri Stalking

‘Maresciallo mi aiuti, quell’uomo mi perseguita. È una vita d’inferno, ho paura di tutto’. Comincia così, con fatica, la storia di Anna che trova la forza di varcare la soglia della stazione dei carabinieri del suo paese, nel cuore del Mugello. Lo fece anche Graziella, vittima per ben 20 anni di violenze domestiche: “Ho subito in silenzio per paura facesse male ai miei figli. Ero incapace di reagire”.

La comunicazione di Scino (Pd) in Consiglio

Tubi del gas scoperti: allarme sicurezza in viale Aleardi

di Giulia Ghizzani - - Politica

Consiglio comunale ricco in Palazzo Vecchio (autore: Sailko fonte: Wikipedia)

Allarme sicurezza in viale Aleardo Aleardi. A segnalare al Consiglio comunale le preoccupazioni dei cittadini della zona, il vicepresidente dell’assemblea Salvatore Scino (Pd), che ha parlato degli interventi effettuati nell’area da Toscana Energia definendoli “sciatti e disorganizzati”. La comunicazione di Scino ha aperto i lavori dei consiglieri nel Salone dei Duecento.

Il caso dei senegalesi senza biglietto sul treno

Immigrazione, tra legalità e conformismo

di Il Centurione - - Lente d'Ingrandimento, Politica

Alcuni giorni fa una ventina di Senegalesi, saliti a Firenze sul treno regionale per Piombino, non intendevano pagare il biglietto, tanto che è dovuta intervenire la polizia. una tale iniziativa potrebbe essere stata incoraggiata da una sorta di comprensione latente verso la loro situazione o, peggio, dalla sensazione di poterla attuare in forza del numero.