Articoli sul tema ‘Sicurezza’

Indaga la polizia

Raid incendiario in Por Santa Maria, brucia negozio

di Redazione - - Cronaca

Negozio in fiamme nella notte in via Por Santa Maria a Firenze

Incendio in un negozio di abbigliamento e accessori in pelle in via Por Santa Maria, nel centro di Firenze. Danneggiate la vetrina e alcuni articoli in pelle. Sull’episodio, sicuramente doloso, sono in corso indagini, per le quali è stato ascoltato stamani anche il titolare libanese del negozio,che avrebbe escluso racket o intimidazione.

Il caso del furgone portavalori bloccato sull'autostrada

Rapina al blindato e armi spuntate

di Sergio Tinti - - Cronaca, il Blog di Sergio Tinti, Lente d'Ingrandimento

Polizia stradale

Una rapina da manuale, con veicoli incendiati a bloccare la carreggiata, con chiodi a tre punte lasciati sull’asfalto per avvantaggiarsi sugli inseguitori, con guardrail tagliati per favorirsi la fuga. Se non c’è scappato il morto è stato un caso, mentre il pattugliamento della Polizia stradale resta insufficiente. Ecco perché.

La prefettura di Pisa crea un'anagrafe della videosorveglianza

Sicurezza: tante telecamere, un solo occhio

di Sandro Addario - - Cronaca

Una nuova anagrafe dei sistemi di video sorveglianza cittadini è stata messa a punto dalla Prefettura di Pisa per agevolare il contrasto alla criminalità e offrire maggior percezione di sicurezza al cittadino. Ne ha parlato stamani il prefetto Francesco Tagliente alla riunione del comitato provinciale pisano per l’ordine e la sicurezza, al quale sono stati invitati per la prima volta anche “esterni”, come i rappresentanti delle aziende che producono apparecchiature di videosorveglianza.

La questura dopo la contestazione a Galliani

Fiorentina-Milan: “Applicati i Daspo come previsto dalla legge”

di Redazione - - Sport

Polizia Sicurezza negli stadi

Dopo i quattro ‘Daspo’, i divieti di partecipare alle manifestazioni sportive, inflitti ai quattro tifosi fiorentini della tribuna centrale, coinvolti nell’accesa contestazione all’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani durante l’incontro di domenica scorsa con la Fiorentina allo stadio Franchi, la questura di Firenze precisa che “gli stessi sono stati emessi in applicazione della normativa sulla violenza negli stadi”.