Articoli sul tema ‘Simone Inzaghi’

Trionfa la squadra di Inzaghi

Supercoppa italiana: Juventus umiliata a Riad (3-1) dalla Lazio. Che alza il trofeo. Pagelle

di Paulo Soares - - Cronaca, Sport

La Lazio vince la 32esima edizione della Supercoppa italiana battendo 3-1 la Juventus al King Saud University Stadium di Riad, in Arabia Saudita. I biancocelesti, al quinto successo nella competizione, passano in vantaggio al 16′ con Luis Alberto, allo scadere il pari bianconero con Dybala. Nella ripresa, minuto 73, il gol firmato dal capitano Lulic, nel recupero il definitivo 3-1 firmato da Cataldi

Clamoroso nel dopopartita di Fiorentina-Lazio

Pioli diventa un caso: «Ho già deciso il mio futuro». Forse è l’annuncio dell’addio alla Fiorentina

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport, Top News

L’allenatore: «Non sarà l’opzione in mano alla Fiorentina a trattenermi. Non è questo il momento per parlarne, ma io sono già determinato. Allenerò fino a 65 anni (ora ne ha 54 ndr), ma deciderò sempre io dove. A fine stagione saprete». Si fa il nome di Giampaolo

Mirallas out, gioca Pjaca

Lazio-Fiorentina (domenica, ore 15, diretta sky): biancocelesti a pezzi? Pioli se li aspetta cattivi. Formazioni

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport

«Lazio in crisi dopo gli ultimi due ko? So quanto possa pesare perdere un derby a Roma- afferma l’allenatore della Fiorentina – quindi mi aspetto un avversario molto determinato e cattivo agonisticamente. Dovremo più che mai dare il massimo, stiamo bene, vogliamo fare la nostra partita»

Seconda sconfitta per la squadra di Andreazzoli

Empoli battuto dalla Lazio: 0-1. Decisivo Parolo. Pagelle

di Ernesto Giusti - - Sport, Top News

Così l’Empoli incassa la seconda sconfitta di un campionato che era cominciato bene, ossia con 4 punti in due partite. Prestazione sotto tono per molti giocatori azzurri, a cominciare da quelli più attesi: Krunic, Zajc e Caputo capace di fallire un’occasionissima nel finale. Palo della Lazio con Correa

Le interviste di Lazio-Fiorentina

Pioli: «Pareggio meritato, stiamo crescendo». Inzaghi: «Rigore non c’era, errore Var»

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport

«Il pareggio è meritato, al di là di come è arrivato -dice l’allenatore viola – dal campo mi è sembrato subito rigore, anche se ero a 50 metri, e comunque oggi abbiamo la tecnologia che lo stabilisce: non devo dirlo io». «C’è amarezza – afferma invece il tecnico biancoceleste – perché prendere un rigore così fa male, lo rivedi mille volte e non si capisce»