Articoli sul tema ‘sindaco Nardella’

Conferenza stampa dopo un anno di presidenza

Fiorentina, Commisso: «Saremo fra i primi al mondo». Stadio: 4 opzioni. Iachini ha avuto il Covid

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Primo piano, Sport, Tecnologia, Top News

Ha festeggiato il suo primo anno di presidenza della Fiorentina, Commisso, attraverso una conferenza stampa a distanza. Lui negli Stati Uniti, collegato in diretta su Viola channel: ha risposto alle domande registrate dei giornalisti. Ha parlato di Iachini con il Covid-19, delle possibilità che restano per lo stadio, poi del mercato, di Chiesa e Castrovilli

L'evento salutato da un lungo applauso

Firenze: le rampe del Poggi tornano a zampillare. Impianto riacceso dopo un secolo

di Gilda Giusti - - Cronaca, Cultura, Eventi, Top News

Dal momento in cui è stato premuto il pulsante rosso sono trascorsi 10 minuti perché l’acqua, salutata da un fragoroso applauso e tra le note dell’Inno alla gioia di Beethoven, uscisse dalla conchiglia posta alla sommità e raggiungesse le fontane poste ai lati della Torre di San Niccolò, coprendo un dislivello di 54 metri

Nuovo stop per il Vespucci

Aeroporto di Firenze, Nardella: «Toninelli-gaffe, si dimetta. Il piano degli scali c’è già»

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Economia, Politica, Top News

La pista dell'aeroporto Vespucci a Firenze

Fa infuriare Firenze, il ministro Danilo Toninelli, dicendo che per lo sviluppo di Peretola occorre il piano degli aeroporti. Strumento che c’è già e prevede, non a caso, il Vespucci fra gli scali di primario interesse nazionale. Anche Stefano Mugnai (Forza Italia) attacca

Dopo la visita a Casette D'Ete

Fiorentina, il sindaco Nardella: «I Della Valle restano e rilanciano il progetto»

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport

Diego e Andrea Della Valle

«Hanno dimostrato grande attenzione per Firenze e volontà di proseguire nel progetto Fiorentina – ha rivelato Nardella – e di spingere concretamente sul sogno del nuovo stadio. Credo che presto rivedremo i Della Valle a Firenze per consolidare il rapporto di fiducia con la città»