Approvato il decretro che restituisce autonomia al Coni

Olimpiadi: il governo firma il decreto in extremis. Ma chieda scusa allo sport italiano

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Sport, Top News

Bandiera olimpica

Oggi, 26 gennaio, il Consiglio dei Ministri riunito da Giuseppe Conte poco prima di salire al Colle per dimettersi, ha approvato il decreto legge che garantisce al Coni l’autonomia necessaria per rispondere alle istanze della Carta Olimpica. Il governo ha rimediatro al pasticcio all’ultimo tuffo, quasi con fastidio. E invece avrebbe dovuto aggiungere al provvedimento tante scuse a tutto il mondo dello sport

Rinforzi per Prandelli

Fiorentina, Kokorin promette: «Sono qui per fare molti gol». In arrivo anche Malcuit dal Napoli

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport, Top News

Aleksandr Sasha Kokorin è già a Firenze con la famiglia e pronto ad allenarsi con Prandelli al centro sportivo Davide Astori. Promette di segnare molti gol. Conosce Ribery, Vlahovic, Bonaventura e Callejon. Mentre la Fiorentina sta accelerando per un altro acquistoi: l’esterno francese del Napoli Kevin Malcuit, sulla base di un prestito con diritto di riscatto. L’operazione potrebbe sbloccarsi rapidamente

Una figura di melma mondiale

Olimpiadi: l’Italia rischia l’esclusione. Conte e Spadafora firmino il decreto. E vadano a casa!

di Sandro Bennucci - - Approfondimento, Cronaca, Eventi, il Blog di Sandro Bennucci, Politica, Primo piano, Sport

Se la sanzione dovesse restare, il 23 luglio prossimo l’Italia non potrà sfilare sotto la bandiera italiana. Ai Giochi, in caso di vittoria, non verrebbe suonato l’inno di Mameli, le divise sarebbero neutrali, senza scritta Italia o Ita. Non basta: ai Giochi in Giappone parteciperebbero solo atleti italiani qualificati e a titolo individuale e non le squadre. Esclusi anche i giornalisti, che non avrebbero accrediti

Le intervista dopo Fiorentina-Crotone

Prandelli: «Vittoria sofferta. Vlahovic? Lo voglio più cinico». Commisso: «Soffro e ci metto i soldi»

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport, Top News

L’allenatore viola: «Venti minuti di sofferenza dopo essere stati a lungo padroni del campo. Ho detto a Vlahovic di essere più preciso in area, di andare sui palloni in maniera più convinta, senza paura. Ha le qualità giuste, deve solo avere più fiducia in se stesso». Stroppa: «Messias è un fuoriclasse. Non mi sorprenderei se venisse convocato in nazionale. Speriamo non lo mettano sul mercatoi. Se mi togliete pure lui…»

Tre punti preziosi dopo una partita-battaglia

Fiorentina soffre ma batte il Crotone (2-1). Gol di Bonaventura e Vlahovic. Pagelle

di Sandro Bennucci - - Cronaca, il Blog di Sandro Bennucci, Primo piano, Sport

Ha vinto la Fiorentina, ma dopo una partita-battaglia, una lotta vera per non retrocedere. Il merito dei viola è quello, dopo la batosta di Napoli, di aver indossato il vestito dell’umiltà. In vantaggio di due gol alla fine del primo del primo tempo, grazie due bei gol di Bonaventura e Vlahovic, la Fiorentina ha dovuto tener duro, fin quasi a barricarsi nella ripresa

Prandelli punta sulla voglia di riscatto di Ribery

Fiorentina-Crotone (sabato, 20,45, Dazn): vincere e basta. O Commisso s’arrabbia. Fomazioni

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Sport, Top News

FIRENZE – E’ stato accanto alla squadra tutta la settimana, Rocco Commisso, perchè voleva risollevare il morale dei giocatori dopo Napoli. Ma il patron non ha più pazienza: contro il Crotone (sabato, ore 20,45, diretta su Dazn) la Fiorentina deve vincere e basta. Guai a ripetere partite come quella (persa) con il Benevento o quella […]