S'infiamma la polemica con l'allenatore

Fiorentina, Commisso a Gasperini: «Rispetto per i tifosi viola»

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Primo piano, Sport

«Mi è stato raccontato – ha detto Commisso – che dopo le dichiarazioni di Gasperini dell’anno scorso su Chiesa (la polemica su Federico presunto cascatoree, inventata da Gasperini ndr) il nostro giocatore a Bergamo è stato insultato per tutta la partita. Mio figlio e Joe Barone, quest’anno a Parma, in campionato contro l’Atalanta, sono stati insultati». Una polemica che vierne da lontano. Le accuse di Gasp a Chiesa

Le interviste dopo Fiorentina-Atalanta

Commisso: «Partita eroica». Iachini: «Bravi tutti». Gasperini: «Insultato da maleducati e cafoni»

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport, Top News

Il più felice è il presidente viola, Rocco Commisso, che torna in America con un bottino di due vittorie e un pareggio su tre partite. Lui commenta: «E’ stata la vittoria piu’bella di quelle che ho visto. Abbiamo vinto in dieci con la forza ed il cuore, e con l’immeritato rosso di Pezzella». Arrabbiato con i tifosi viola Gasperini: Sono stato insultato da maleducati e incivili». Quarto di finale a Milano con l’Inter il 29 gennaio

Ottavi di finale di Coppa Italia

Fiorentina: grande impresa in dieci. Eliminata l’Atalanta (2-1) con gol di Cutrone e Lirola. Pagelle

di Sandro Bennucci - - Cronaca, il Blog di Sandro Bennucci, Primo piano, Sport

Nonostante l’esoulsione di Pezzella per doppia ammonizione, i viola hanno eliminato l’Atalanta, qualificandosi per i quarti di Coppa Italia dove affronteranno l’Inter. Gol diCutrone nel primo tempo. Pareggio di Ilicic nella ripresa e straordinaria rete di Lirola nel finale.

Ottavi di finale di Coppa Italia

Fiorentina-Atalanta (mercoledì, ore 15, Rai2): Cutrone-Vlahovic in tandem. Dubbio Chiesa. Formazioni

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Sport

Federico Chiesa sta meglio, ma non è detto che abbia una maglia da titolare. Si parla di ballottaggio con Boateng, che però, anche contro la Spal, ha mostrato limiti di movimento imbarazzanti. In porta Terracciano. Atalanta con Muriel preferito a Zapata. Fra i pali l’ex viola Sportiello.