Per rilanciare il calcio italiano ci vogliono scelte coraggiose non vecchi giochini

Macchè Allegri e Mancini, alla Nazionale servono Baggio o Antognoni

di Sandro Bennucci - - il Blog di Sandro Bennucci, Lente d'Ingrandimento, Politica, Sport

Sulle ceneri della Nazionale di Prandelli, esempio poco edificante di come non si deve affrontare un campionato del mondo, si sta tentando di costruire carriere con alleanze e giochi di potere.  Nel senso che si parla di sostituzione del ct dimissionario e  non di un progetto nuovo. O rivoluzionario. Si fanno nomi noti, ma scontati: […]

Tutte le novità dopo la seduta del cda

Fiorentina, Andrea Della Valle: «Difficile tenere Cuadrado». E lui non torna a fare il presidente

di Massimiliano Mugnaini - - Sport

Il selfie con Guarin postato da Cuadrado sul suo profilo Instagram

Per il giocatore colombiano offerte di grandi club con promesse di super ingaggi. Pronto il rinnovo per Pizarro. Confermato Pradè. Una donna, Laura Paoletti, scelta come team manager al posto di Roberto Ripa. Sandro Mencucci da amministratore delegato a consigliere delegato. Esce dal consiglio viola il sindaco Nardella, rimane invece Eugenio Giani come osservatore esterno

L'ha deciso la commissione disciplinare FIFA. Non cambia il risultato di Italia-Uruguay

Mondiali 2014, pesante squalifica a Suarez (nove partite più quattro mesi) per il morso a Chiellini

di Paulo Soares - - Primo piano, Sport, Top News

Il giocatore è stato praticamente escluso dal Mondiale brasiliano, dovrà saltare 9 partite della nazionale Celeste e per 4 mesi non potrà nemmeno prendere parte alle partite del suo club, il Liverpool. Si tratta di una sanzione record, che supera quella inflitta semprwe dalla FIFA all’azzurro Mauro Tassotti per la gomitata a Luis Enrique ai Mondiali del ’94

Dopo le dimissioni di Giancarlo Abete e Cesare Prandelli

Federcalcio: duello Albertini-Tavecchio per la presidenza. Per la panchina di ct della nazionale in lizza Allegri e Mancini

di Ernesto Giusti - - Sport

Giochi apertissimi negli ambienti federali: dove vorrebbero salire al vertice anche il presidente della Lega B, Abodi, e Mario Macalli che guida la Lega Pro. E non manca l’ipotesi dun commissario nominato dal Coni. Ma se si voltasse pagina puntando su un campione caro alla gente, come Roberto Baggio o Giancarlo Antognoni?