Domani la presentazione del maliano

Viola, ecco come cambia il centrocampo con “Momo”

di Massimiliano Mugnaini - - Sport

Sissoko (Violachannel)

Eccolo, Momo Sissoko. Il filiforme centrocampista di colore si è materializzato ieri a Firenze. Ha sostenuto le visite mediche a Careggi, ha firmato il contratto e, soprattutto, si è allenato con i suoi nuovi compagni. Sia al mattino che al pomeriggio. Segno evidente che l’ex juventino è in buone condizioni

Primavera subito a valanga al Viareggio

Viola, contro l’Inter l’esordio di Sissoko

di Massimiliano Mugnaini - - Sport

Dopo diverse panchine, Roncaglia è pronto a tornare titolare

Firenze aspetta Sissoko. Domani è la giornata buona per l’arrivo del maliano, che giovedì dovrebbe essere presentato alla stampa e domenica potrebbe anche fare il suo esordio contro l’Inter. Montella è intenzionato anche a far debttuare Compper in difesa. La retroguardia è infatti l’imputato principale per il momento no della Fiorentina che nell’anno solare 2013 ha raccolto pochissimo.

E al Galluzzo l'esordio della Primavera

Fiorentina, da domani testa all’Inter

di Massimiliano Mugnaini - - Sport

Cuadrado è partito per l'Ucraina ma difficilmente partirà dal primo minuto

La Fiorentina chiede aiuto anche al pubblico. Per la prima volta nella stagione si sente qualche mugugno e allora la società lancia ‘Viola Time’. Si tratta della possibilità di comprare insieme il biglietto per la sfida di domenica prossima contro l’Inter e per il match del 3 marzo quando al Franchi arriverà il Chievo.

Ricordi di un prefetto viola nella tana dei gobbi

Torino e lo Juventus stadium restano un tabù

di Paolo Padoin - - Sport

Le trasferte a Torino, sponda Juve, non sono mai state fonte di grandi gioie per noi tifosi fiorentini. Su oltre 70 scontri in Serie A, sono 48 le vittorie bianconere, 20 i pareggi e 6 le vittorie gigliate. L’ultima goduria sotto la Mole, la viola ce l’ha data nel marzo del 2008, quando stavo per […]

Alla Juve bastano Vucinic e Matri

Viola ko a Torino senza attenuanti

di Massimiliano Mugnaini - - Sport

Fiorentina troppo piccola per fermare la corsa della capolista. Allo Juventus stadium i bianconeri chiudono la gara già nel primo tempo. Gli unici lampi della squadra di Montella nel primo quarto d’ora quando Buffon è bravo su un sinistro ravvicinato di Jovetic.