Morte di Martina Rossi: condanna a 3 anni per Albertoni e Vanneschi. Il padre: «Ha vinto la giustizia»

Sono stati condannati a tre anni, Alessandro Albertoni e Luca Vanneschi, imputati nel processo bis di secondo grado sul caso della morte di Martina Rossi, la studentessa 23enne deceduta il 3 agosto 2011 precipitando da un balcone dove era in vacanza a Palma di Maiorca (Spagna). Secondo l’accusa la ragazza stava sfuggendo a un tentativo di stupro. Il padre: ha vinto la giustizia ma abbiamo dovuto sostenere, anche economicamente, un processo lungo 10 anni

Leggi

Morte Martina Rossi: pg chiede condanna a 3 anni per i due imputati

Per la morte di Martina Rossi, la ragazza precipitata da un balcone a Palma di Maiorca nella notte fra il 2 e 3 agosto del 2011, il sostituto procuratore generale, Luigi Bocciolini, ha chiesto una condanna a tre anni per Alessandro Albertoni e Luca Vanneschi, i due 29enni di Castiglion Fibocchi (Arezzo) di nuovo sul banco degli imputati davanti alla Corte d’appello di Firenze per il processo bis

Leggi