Alluvione Toscana, intesa antimafia per la ricostruzione

Dopo il disastro provocato dall’alluvione 2012 in Toscana si vuole evitare che, nelle 7 province colpite, imprese in odore di mafia si arricchiscano con i soldi pubblici. Questo l’obiettivo del protocollo firmato tra il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e i prefetti di Arezzo, Grosseto, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia e Siena. Appalti di importo superiore ai 500 milioni di euro.

Leggi