Elezioni: rinviate dal governo a settembre-ottobre. Decisione del Cdm per il Covid

Il Consiglio dei ministri, su proposta del presidente Mario Draghi e del ministro dell’interno, Luciana Lamorgese, ha approvato un decreto-legge che introduce disposizioni urgenti per il differimento di consultazioni elettorali per l’anno 2021 per l’emergenza covid. Il testo dispone che le elezioni previste nell’anno in corso si svolgano in una data compresa tra il 15 settembre e il 15 ottobre 2021

Leggi