Duomo di Firenze: disegno inedito della facciata acquistato dal Museo dell’Opera

Realizzato da Archimese Sacchi, venne inviato alla commissione giudicante della Deputazione promotrice della nuova facciata di Santa Maria del Fiore nel 1862, e questo permette di collocarlo al tempo del primo concorso internazionale bandito nel 1861, con scadenza nel 1862. Si trattò di un bando infruttuoso (cui ne seguiranno altri, finché nel 1887 non si darà l’attuale aspetto alla facciata su disegno del De Fabris)

Leggi