Bankitalia: allarme per crescita e inflazione. Visco: “La guerra in Ucraina cancellerà 2 punti di Pil”

Categorico Ignazio Visco, governatore di Bankitalia: “La guerra ha radicalmente accentuato l’incertezza. L’attività produttiva si è indebolita nel primo trimestre, dovrebbe rafforzarsi moderatamente in quello in corso. In aprile valutavamo che il prolungamento del conflitto in Ucraina avrebbe potuto comportare circa 2 punti percentuali in meno di crescita, quest’anno e il prossimo”

Leggi