Fiorentina: Gattuso ha rescisso il contratto. Anche Antognoni in uscita. Tifosi in rivolta

La notizia ufficiale era attesa da ieri: Gennaro Gattuso non sarà l’allenatore della Fiorentina. Poco fa è stata firmata la rescissione consensuale del contratto che sarebbe dovuto partire dal prossimo 1 luglio. I tifodi viola non l’hanno presa bene e in molti pensano a una manifestazione di piazza contro il presidente Commisso, un po’ come avvenne due anni fa nei confronti dei Della Valle

Leggi

Fiorentina: «Non è stato il peggior piazzamento». Ma 40 punti sono il minimo post fallimento

«I 40 punti ottenuti – scrive la Fiorentina – rappresentano sicuramente un risultato lontano dalle aspettative che tutti avevamo pronosticato a inizio campionato, anche se per chiarezza e verita’ il tredicesimo posto non rappresenta come erroneamente riportato da alcuni media, il peggiore risultato nella storia della FIORENTINA dal fallimento a oggi (dimenticandosi del 2004/05 -16°posto e del 2018/19 -16°posto come indicano la Lega Serie A e le classifiche ufficiali)»

Leggi

Fiorentina: pari a Cagliari (0-0). Un punto alla camomilla per stare tranquilli. Pagelle

Dalla Sardegna arriva il punto che serviva. Da non festeggiare con i caroselli a bandiere spiegate, ma da accogliere con un sospiro di sollievo. Più che una partita è stata il trionfo del ballo della mattonella: Fiorentina e Cagliari strette, strette, molto attente, poco mobili. Spettacolo zero. La Fiorentina sale a quota 38 punti. Se il Benevento non vince a Bergamo con l’Atalanta, la salvezza diventa matematica più o meno un’ora dopo il coprifuoco di oggi 12 maggio

Leggi

Fiorentina: pareggio prezioso a Genova (1-1) in dieci. Espulso Ribery. Tredicesimo gol di Vlahovic. Pagelle

Un punto importante. Firmato da un altro gran gol di Vlahovic: il tredicesimo in questa stagione. Significa continuità, per lui, da Prandelli a Iachini. Una continuità, da un allenatore all’altrop, che si è rioverberfata su tutta la squadra. Sì: la Fiorentina di Iachini non mi è sembrata troppo diversa dall’ultima, in crescita, lasciata da Prandelli. E sarebbe anche potuta andar meglio, alla Fiorentina, a Marassi contro il Genoa, se Franck Ribery non si fosse fatto espellere

Leggi

Fiorentina: Prandelli-Iachini, staffetta e in bocca al lupo al centro sportivo Astori

Quasi una staffetta, stamani 24 marzo, al centro sportivo Davide Astori: Cesare Prandelli, ormai ex tecnico viola, ha fatto il suo ingresso nella struttura in auto, probabilmente per recuperare alcuni effetti personali, salutare i dirigenti gigliati presenti, tra questi il d.g. Joe Barone ed il d.s. Daniele Pradè, e dare anche il suo personale in bocca al lupo al successore sulla panchina della Fiorentina, ossia Beppe Iachini, che ha direttio il primo allenamento

Leggi

Prandelli: «Sono qui per amore. Pagavo l’abbonamento per vedere la Fiorentina». Ma ora deve vincere

Ha accettato per amore, Cesare Prandelli. Verso la Fiorentina. Ha detto così durante la conferenza stampa di presentazione, a distanza, con domande e risposte via web. Ma ora deve vincere. Resterà fino a giugno, con un ingaggio lontanissimo da quelli di Spalletti, Sarri, Antonio Conte, Pioli, Fonseca. Poi si vedrà. Ma inanto ha compito difficilissimo: vincere copn una squadra che, in sette partite, c’è riuscita solo due volte

Leggi