Fiorentina, Commisso contro i procuratori: «Io sono sotto scacco per Vlahovic. Qui è come nel Far West»

La vicenda Vlahovic, evidentemente, non è in via di soluzione per la Fiorentina. Forse non è un caso che presidente viola, Rocco Commisso, intervenendo a Radio 24, abbia invocato una norma per regolamentare il lavoro dei procuratori sportivi, quelli del calcio in particolare. Ha detto: «Bisognerebbe introdurre una norma sui procuratori, abbiamo parlato con Fifa, Uefa, Coni, Figc, Lega A…Voglio aiutare il calcio italiano ma qui è come il Far West»

Leggi

Fiorentina: Vlahovic, ipotesi via a gennaio. Viola su Scamacca e Berardi

Il rifiuto di Dusan Vlahovic, e del suo procuratore, di rinnovare il contratto con la Fiorentina, danno una svolta alle aspettative della società e dei tifosi. L’ipotesi che Vlahovic venga ceduto già a gennaio viene valutata con attenzione. I retroscena della trattativa saltata. Contemporaneamente, si fanno i nomi dei possibili arrivi: Berardi, Scamacca, il giovane Lucca del Pisa e anche, più, staccato, Borja Mayoral

Leggi

Vlahovic sulle orme di Baggio, Bernardeschi e Chiesa: Juve abituata a far spesa a Firenze

E’ amareggiato, Rocco Commisso: pare che Vlahovic abbia rifiutato l’offerta di 6 milioni a stagione. Per un contratto quinquennale. Sarebbe diventato ricco subito, il giovane Dusan. Trenta milioni esentasse in attesa di altri sontuosi ingaggi. Niente da fare: il procuratore Ristic ha alzato un muro più alto di quello voluto da Italiano a Udine. La Fiorentina corra ai ripari: anche scegliendo subito un’altra punta da 15-20 gol

Leggi

Fiorentina: Vlahovic non accetta il rinnovo del contratto. L’amaro annuncio di Commisso. Cessione a gennaio?

Vlahovic non ha accettato il rinnovo di contratto proposto dalla Fiorentina. L’annuncio, non senza amarezza, l’ha fatto il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso. Dopo che stamani il quotidiano sportivo torinese, Tuttosport, titolava sul forte interessamente della Juve per Vlahovic. Evocando il sistema usato per ingaggiare Chiesa: ossia un prezzo più contenuto della prima richiesta e una lunga dilazione di pagamento

Leggi

Commisso: «Fiorentina in regola con i conti, Juve e Inter no». Castrovilli resta in ospedale e salterà l’Inter

Attacca le regole del calcio, Rocco Commisso, presidente della Fiorentina, intervistato da Novantesimo minuto, su Raidue. Dove spiega che la Fiorentina è una società senza debiti, paga gli stipendi regolarmente, ma non è possibile che ogni 6 mesi lui debba portare soldi in Italia per rientrare nell’indice di liquidità, mentre squadre come Juventus e Inter non lo fanno. Castrovilli resta in ospedale a Genova: contro l’Inter non potrà esserci

Leggi

Fiorentina: Milenkovic rinnova per un anno (con ingaggio triplicato). Commisso: «Vlahovic resterà»

La Fiorentina ha reso noto di aver raggiunto un accordo con il calciatore Nikola Milenkovic per il rinnovo del contratto fino al 30 giugno 2023. L’accordo è stato raggiunto portando l’ingaggio del giocatore da 800 mila euro a 3 milioni e mezzo. Un regalo ci sarebbe stato, a quanto pare, anche per il procuratore. Quanto a Vlahovic, il presidente Commisso ha assicurato che resterà, almeno per un altro anno

Leggi