Salario minimo: accordo su direttiva Ue. Ma Confindustria sostiene che i contratti sono già più alti. Bene: applichiamoli a tutti

– E’ stato raggiunto, a Bruxelles, l’accordo sulla direttiva Ue per il salario minimo. Lo ha annunciato la Commissione per l’occupazione e gli affari sociali del Parlamento europeo (Empl) sul suo account Twitter. Ma in Italia politica parti sociali sono divise. Il presidente di Confindustria, Bonomi, per esempio, dice che la direttiva non riguardan gli industriali italiani perchè i contratti sono superiori al minimo di Bruxelles. Il problema? Che a non tutti i lavoratori sono applicati i contratti

Leggi