Pd: Nardella con Bonaccini “per evitare rischio frattura nel partito”. E il presidente emiliano annuncia un tour dal 10 dicembre

Il sindaco di Firenze, Dario Nardella, è con Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia Romagna nella corsa congressuale dem. E nell’evento al Teatro del Sale di Firenze, dichiara: “Settimane fa sembrava possibile il rischio di una frattura interna al Pd con una polarizzazione. Credo che il primo elemento per evitare una frattura non ricomponibile e’ mettere insieme le diverse sensibilità, l’obiettivo è consolidare la nostra comune casa democratica”

Leggi

Italia-Francia: Dario Nardella Cavaliere della Legion d’onore. Consegnata dall’ambasciatore Masset

Il sindaco di Firenze, Dario Nardella, ha ricevuto l’onorificenza di Cavaliere della Legion d’Onore dall’ambasciatore francese in Italia, Christian Masset, per l’impegno ad “accrescere l’amicizia tra Italia e Francia, sia come sindaco di Firenze sia come presidente della più importante organizzazione di sindaci europei, Eurocities”

Leggi

Castrovilli: lesione a crociato e menisco. Sarà operato. Nardella: “Forza Gaetano, Firenze è con te”

“Lesione del legamento crociato anteriore, del legamento collaterale mediale e del menisco esterno del ginocchio sinistro, tali lesioni necessitano di intervento chirurgico ricostruttivo che verrà effettuata nel corso dei prossimi giorni”. Così la Fiorentina rende noto l’esito degli esami medico-diagnostici eseguiti al calciatore Gaetano Castrovilli

Leggi

Firenze: corteo e incidenti per lo sgombero. Bombe carta contro la polizia. 8 agenti feriti. Protesta del Sap

“Ci hanno lanciato contro bombe carta consapevoli che ci potevano fare feriti gravi. Si manifesta un dissenso oppure ci si rende. Nardella: violenza gratuita protagonisti di vere e proprie guerriglie per colpire la polizia? Condanniamo queste manifestazioni violente, mai una qualsiasi ragione, anche con le più nobili motivazioni, può giustificare la violenza”

Leggi

Firenze, Nardella: «Pessina dice solo no». Preoccupato per il Pnrr. Intervengano i ministri

Il no del soprintendente Antonio Pessina alla proroga di 45 giorni per la Ruota panoramica, alta 45 metri, montata per le feste alla Fortezza da Basso è l’ennesimo motivo di scontro con la città. Dopo lo stadio e le pensiline per la tramvia. Pessina è il «signor no» che frena e nega. Una storia che non piace al sindaco, Dario Nardella, che signorilmente ha sempre accettato ogni decisione. Ma stavolta è lui a dire no. Dice infatti che non trova giusti tutti quei veti

Leggi