Dl covid: coprifuoco resterà alle 22. La Lega si asterrà. Regioni: anche la Toscana in giallo

Il coprifuoco resta fissato per le 22, anche se i ristoranti potranno restare aperti a cena. E’ questo l’orientamento del consiglio dei ministri, nonostante l’opposizione forte della Lega che l’avrebbe voluto spostare alle 23. Dopo maggio potrebbe essere valutata, dopo un’ulteriore analisi dei dati epidemiologici, una delibera per eliminarlo o far partire il provvedimento dalle ore 23. Sarà possibile sedersi ai tavoli nei ristoranti al chiuso dal primo giugno

Leggi

Covid: ok del Cdm al nuovo decreto. Niente zone gialle in aprile. Si a deroghe per riaperture

Nessuna zona gialla fino al 30 aprile. Nel testo approvato oggi, 31 marzo, restano i divieti in vigore: bar e ristoranti chiusi, così come piscine e palestre. Si torna a scuola in  presenza, ma solo fino alla prima media. Saranno possibili deroghe per riaperture ma solo se ci saranno svolte positive nell’andamento dell’epidemia e nelle vaccinazioni

Leggi