Vaccini ai bambini 5-11 anni: via libera dell’Agenzia europea (Ema) con Pfizer

Ora, milioni di bambini europei in età scolare potranno ricevere le dosi, proprio mentre una nuova ondata di infezioni fa tremare il continente. L’Ema ha raccomandato l’uso, perché i benefici di Comirnaty tra i 5 e gli 11 anni superano i rischi, soprattutto per chi ha condizioni che aumentino il rischio di Covid-19 grave, ha affermato l’agenzia. Ai bambini saranno iniettate due dosi da 10 microgrammi a tre settimane di distanza

Leggi

Vaccini, Ema: terza dose sicura. Via libera anche a Moderna

L’Agenzia europea dei medicinali (Ema) si è pronunciata: è sicura la terza dose del vaccino Comirnaty (Pfizer-BioNTech), dopo sei mesi dalla seconda dose, per la popolazione dai 18 ai 55 anni. In una conferenza stampa, Ema ha spiegato che il richiamo può essere somministrato ai soggetti immunodepressi, e contribuisce all’aumento della produzione di anticorpi negli over18 ad almeno sei mesi dalla seconda immunizzazione

Leggi

Sanità: direttore neurologia di Careggi in comitato farmaci Ema

Luca Massacesi, professore ordinario di Neurologia dell’Università di Firenze e direttore della Neurologia 2 dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi, è stato nominato membro dello Scientific Advisory Board Neurology dell’European Medicine Agency (EMA). L’incarico è stato conferito al neurologo di Careggi, già membro dello stesso Comitato dal 2009, con una selezione pubblica europea

Leggi