Fiorentina battuta dal Galatasaray (1-2) in un’amichevole che diventa rissa. Ylmaz stende Dodò e l’arbitro non lo caccia

A metà partita le testate fra Bonaventura e Kultu, solo ammoniti, e nel finale addirittura una manata sul viso di Ylmaz a Dodò. Nemmeno un richiamo per il turco. Inammissibile. L’arbitro austriaco, Andreas Heiss, non avrebbe dovuto dirigere nemmeno una vecchia partita fra scapoli e ammogliati. Se non la sai tenere in mano, anche una gara amichevole diventa rissa, come questa Fiorentina-Galatasaray che avrebbe avuto svolgimento diverso con una direzione più attenta e puntuale

Leggi