Green pass: scadenza prorogata per chi ha il booster. La raccomandazione Ue

Green pass prorogato oltre i sei mesi per chi ha fatto il booster, ossia il terzo vaccino. E sul tavolo ci sono anche i nodi della minore durata del certificato rispetto rispetto ai 9 mesi di altri Paesi europei e dell’obbligo di tampone per chi arriva in Italia, anche con la terza dose. Dalle Regioni è arrivato un grido d’allarme per le ripercussioni sul turismo. Come se ne esce? Il problema potrebbe essere risolto con la raccomandazione che martedì approderà sul tavolo del Consiglio affari regionali dell’Ue: alle persone con vaccinazione completa, guarite dalla malattia o con un test negativo, non potranno essere imposti nuovi tamponi o quarantene

Leggi