Camorra: 12 arresti nel blitz di Polizia e Guardia di Finanza. Bloccati finanziamenti Covid

Oltre 150 appartenenti alle forze dell’ordine hanno dato esecuzione a un provvedimento del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Firenze, dottor Antonio Pezzuti, che ha disposto 12 misure cautelari, di cui 7 in carcere, 3 ai domiciliari e 2 provvedimenti di interdizione dall’esercizio di attività professionali; queste ultime riguardano un commercialista e un consulente del lavoro

Leggi

Camorra: operazione a Firenze. Misure cautelari per 13 indagati

La Polizia di Stato e la Guardia di Finanza di Firenze stanno eseguendo nel capoluogo toscano e in alcune località nelle provincie di Salerno, Prato, Latina, Verona e Potenza, misure cautelari e perquisizioni nei confronti di 13 indagati nell’ambito di un’operazione di polizia diretta dalla Direzione Distrettuale Antimafia fiorentina e coordinata dalla Direzione Nazionale Antimafia

Leggi

Droga: ricercato da un anno per 10 chili di cocaina. Arrestato all’aeroporto di Bologna

Era ricercato da almeno un anno: la Guardia di Finanza di Firenze ha proceduto all’arresto, all’aeroporto di Bologna, di un uomo originario del Marocco, ricercato con altri 7 connazionali, da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per associazione a delinquere. Fra le accuse anche acquisto, importazione e illecita detenzione di almeno 10 kg di cocaina

Leggi

Firenze, fallimenti e frode fiscale: arrestati 24 imprenditori e 5 professionisti. Sequestrati beni per 40 milioni

Sono 29 gli arresti eseguiti, oggi 27 luglio 2021, dalla Guardia di Finanza di persone ritenute responsabili, a vario titolo, di presunta associazione criminale per reatifallimentari e tributari. Sequestrati anche patrimoni per oltre 40 milioni di euro. Le esecuzioni sono avvenute nelle province di Firenze, Arezzo, Prato, Grosseto, Rovigo e Vibo Valentia

Leggi

Firenze: procura chiede processo per genitori di Renzi e sorella. L’accusa: reati fiscali

La procura di Firenze ha chiesto il rinvio a giudizio dei genitori di Matteo Renzi, il padre Tiziano e la mamma Laura Bovoli, e di sua sorella Matilde. L’accusa: dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture per operazioni parzialmente inesistenti e dichiarazione infedele. Tiziano Renzi e Laura Bovoli figurano amministratore di fatto e legale rappresentante dalla società di famiglia Eventi 6 srl. Per gli stessi reati è stato chiesto il processo per Matilde Renzi

Leggi