Ripresa debole, crollo del Pil, cresce la disoccupazione

L’Istat taglia le stime del Governo per il 2014: ripresa meno forte del previsto e quest’anno il Pil è crollato. Destinata a salire anche la disoccupazione. Pil in crescita dello 0,7% il prossimo anno, dopo una contrazione dell’1,8% alla fine di quest’anno. Contrazione del 2,4% per la spesa delle famiglie, il tasso di disoccupazione raggiungerebbe quota 12,1% nel 2013 (+12,4% nel 2014).

Leggi