Morte Luana, ministro Orlando: «Non c’entrano i controlli ma i datori di lavoro»

Orlando: «E’ giusto segnalare il tema dei controlli, ma se uno va in giro con una pistola senza la sicura, poi se spara accidentalmente uno potrebbe dire che sei stato incauto. Ecco, se tu togli la griglia di sicurezza della macchina al controllo non si vedra’ niente, perche’ al controllo era perfettamente in regola, ma se la togli poi il risultato sono i tragici fatti che sono avvenuti»

Leggi

Morte di Luana d’Orazio: quadro elettrico manomesso per far funzionare l’orditoio

Sarebbe stato manomesso il quadro elettrico: questo avrebbe consentito il funzionamento dei due orditoi al centro della perizia richiesta dalla Procura di Prato che sta indagando sulla dinamica dell’infortunio mortale di Luana D’Orazio, la ragazza di 22 anni, madre di un bimbo di 5 anni, risucchiata il 3 maggio scorso dal macchinario al quale lavorava in una ditta tessile di Oste di Montemurlo

Leggi

Morte di Luana: indagine sui vestiti. Trovata la scatola nera dell’orditoio

Anche i vestiti di Luana ora sono al vaglio degli inquirenti. La procura di Prato, che indaga sul caso della morte di Luana D’Orazio, sta eseguendo una serie di accertamenti sull’abbigliamento della giovane madre e operaia indossato il giorno dell’incidente, il 3 maggio. Al di là del funzionamento della macchina tessile a cui era addetta, i magistrati vogliono capire se siano state rispettate le cautele anti-infortunistica

Leggi

Morte di Luana: sciopero a Prato. In città il ministro Orlando. Lunedì i funerali, con il vescovo di Pistoia

Sarà sciopero per 4 ore, oggi 7 maggio a Prato. Con un presidio sindacale in piazza delle Carceri. E’ la protesta per la morte, in fabbrica, di Luana D’Orazio. Mentre città arriverà anche il ministro del lavoro, Andrea Orlando. Domani, sabato, il corpo della ragazza sarà sottoposto all’autopsia. Ilm racconto del fidanzato. I funerali si svolgeranno lunedì 10 maggio e verranno celebrati dal vescovo di Pistoia, monsignor Tardelli, nella chiesa di Spedalino Asnelli

Leggi

Morte di Luana, l’inchiesta: nella macchina tessile non c’era la protezione. Raccolta fondi per il figlio

Sarà lutto cittadino, a Pistoia, per i funerali di Luana D’Orazio. Intanto va avanti l’inchiesta della magistratura: non solo l’omicidio colposo, ma potrebbe essere paventato anche il reato di rimozione dolosa, ex articolo 437 del codice penale, della saracinesca protettiva dell’orditoio in cui è stata trascinata Luana D’Orazio, morta a 22 anni nell’azienda tessile di Oste di Montemurlo dove lavorava da circa un anno

Leggi

Morte di Luana D’Orazio: due indagati nell’inchiesta della procura. «Era bella e solare», ricorda la mamma

Due persone sarebbero state iscritte nel registro degli indagati nell’inchiesta, aperta dalla procura di Prato, per la morte di Luana D’Orazio, l’operaia di 22 anni, madre di un bambino di 5 anni e mezzo, morta nel macchinario, un orditoio, dell’azienda tessile di Oste di Montemurlo. Il ricordo angosciante di Emma Marrazzo, madre della ragazza, che raccona di Luana, bella e solare, e del nipotino che farà crescere nel migliore dei modi

Leggi

Morte di Luana D’Orazio, il ricordo di Pieraccioni: «Era apparsa anche in un mio film»

Pieraccion i: «L’ho avuta come comparsa in un mio film, ‘Se son rose’, nella scena di una festa. Il ricordo di quella scena di una festa spensierata di ventenni aggiunge ancora più dolore. Perché la vita a vent’anni dovrebbe essere e continuare così, come una festa. È una notizia terribile, vista la sua età e la modalità dell’incidente. Lascia un bambino di cinque anni, non ci sono parole. Mando un abbraccio fortissimo alla sua famiglia»

Leggi