Attanasio e Iacovacci: le salme arrivate in Italia. Accolte da Draghi a Ciampino

L’aereo di Stato con a bordo i feretri dell’ambasciatore Luca Attanasio e del carabiniere Vittorio Iacovacci, uccisi in Congo, è atterrato all’aeroporto militare di Ciampino a Roma, intorno alle 23,10 di martedì 23 febbraio.. Ad attenderli, il presidente del Consiglio Mario Draghi, il ministro degli La vedova e le tre figlie di Luca Attanasio arriveranno in mattinata. L’autopsia al Policlinico Gemelli

Leggi

Congo: ambasciatore Attanasio e carabiniere Iacovacci uccisi nella foresta. Mattarella: «Italia in lutto»

Portati nella foresta e uccisi. Così sarebbero morti l’ambasciatore italiano, Luca Attanasio, in Congo e il carabiniere di scorta, Vigttorio Iacovacci, secondo una prima ricostruzione delle fonti di polizia locali, al vaglio degli inquirenti italiani. Il commando di 6 persone avrebbe prima attaccato il convoglio e ucciso l’autista. Il ri cordo dell’eccidio di Kindu, nel 1961, quando vennero uccisi in Congo 13 aviatori italiani

Leggi