Gianluca Vialli è morto: addio a un’altra leggenda del calcio. Mancini distrutto dal dolore. Minuto di silenzio in tutte le partite

Un’altra notizia raggelante per il mondo del calcio: se n’è andato anche Gianluca Vialli. Aveva solo 58 anni. L’ex attaccante, “gemello” di Roberto Mancini nella Sampdoria di Boskov, e poi sulla panchina della nazionale azzurra, è morto a Londra, dopo aver combattuto contro un tumore al pancreas. Sarà ricordato con un minuto di raccoglimento in tutte le partite del week end 7-8 gennaio 2023

Leggi

Disastro Italia, azzurri travolti dalla Germania: 5-2. I gol di Gnonto e Bastoni non mitigano l’umiliazione. Pagelle

La Germania passeggia sui resti di un’Italia giovane ma inconsistente. Il 5-2 rimediato dall’Italia di Mancini al Borussia Park di Moenchengladbach è umiliante. E si registra dopo tre partite promettenti in Nations (arrivate dopo l’esclusione dalla fase finale del Mondiale e il vergognoso 3-0 con l’Argentina). Una batosta che rende molto complicarto il tentativo di far rinascere la squadra da parte del ct azzurro

Leggi

Italia con Gnonto prova a battere l’Ungheria (stasera, 20,45, Rai1). Mancini ci crede. Formazioni

Italiani contro, sulle panchine: Roberto Mancini, ct azzurro, e Marco Rossi (ex Torino) alla guida dell’Ungheria che ha battuto l’Inghilterra dopo sessanta anni e ora capolista del girone. Partita a Cesena (stasera, 7 giugno 2022, ore 20,45, diretta Rai1) contro i nipoti di Puskas, Hidegkuti, Czibor e della grande Ungheria che salì alla ribalta nel dopoguerra. Nipoti che hanno ricominciato a ottenere qualche successo dopo anni di oblio

Leggi