Mattarella al Consiglio d’Europa: “La Russia invadendo l’Ucraina si è messa fuori dalle regole. Con un imperialismo ottocentesco”

“Di fronte a un’Europa sconvolta dalla guerra nessun equivoco, nessuna incertezza è possibile. La Federazione Russa, con l’atroce invasione dell’Ucraina, ha scelto di collocarsi fuori dalle regole a cui aveva liberamente aderito, contribuendo ad applicarle”, ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, parlando della guerra tra Mosca e Kiev, in corso dal 24 febbraio

Leggi