Vaccini: l’Ue farà rispettare i contratti. Ma l’Italia convoca un vertice con le Regioni per rivedere i piani

Nessun tentennamento di Bruxelle: l’Ue intende fare rispettare i contratti firmati dalla Pfizer sui vaccini, se necessario anche ricorrendo a mezzi legali. Lo ha detto Charles Michel, presidente del Consiglio europeo, ospite della trasmissione Grand Rendez-vous della radio Europe 1. Il ministro degli Affari Regionali, Francesco Boccia, ha convocato un vertice con le Regioni. All’incontro anche il ministro della Salute Roberto Speranza e il Commissario per l’Emergenza Domenico Arcuri

 

Leggi

Paesi Ue: frontiere aperte ma test e quarantena per i viaggi. Nascono in Europa zone rosso scuro

Ursula von der Leyen: «Al fine di mantenere le nostre frontiere interne e esterne aperte, servono misure mirate che ci mantengano in sicurezza. Dobbiamo ridefinire la nostra mappatura per individuare le aree ad alto rischio, introducendo una categoria rosso scura. Alle persone che partono da zone rosse scure possono essere chiesti test prima di partire e la quarantena dopo l’arrivo. Tutti i viaggi non essenziali devono essere altamente scoraggiati»

Leggi