Parla Roberto Calamai, cappellaio di San Lorenzo

Roberto, una vita tra i banchi di San Lorenzo: “Ho servito anche il re della Malesia”

Una vita passata tra i banchi del mercato di San Lorenzo, tra episodi divertenti e difficoltà: è l’esperienza di Roberto Calamai, venditore di cappelli e ambulante, che si racconta a Firenze Post. “Ci sono stati molti problemi in passato: quello che stiamo vivendo, però, è forse il periodo più difficile per noi, ma non ci abbattiamo”, commenta il commerciante. “Io amo il contatto con la gente, questo mestiere è perfetto da questo punto di vista”, sostiene Roberto, che descrive, con un sorriso, il giorno in cui ha servito il re della Malesia…

Leggi

Caso Firenze Parcheggi: lavoratori allarmati e stipendi a rischio

E’ alta la preoccupazione dei 61 dipendenti di Firenze Parcheggi che martedì 12 marzo si riuniranno in un’assemblea indetta dai sindacati – Cgil, Cisl e Uil – con i vertici dell’azienda. La partecipata del Comune che ieri, dopo il decreto ingiuntivo per un pagamento di oltre 6 milioni di euro emanato dal tribunale di Firenze per il caso scoppiato con Firenze Mobilità, rischia la paralisi dell’attività.

Leggi

Doppio corteo in centro: traffico e bus a rischio caos

Fiorentini attenzione: oggi pomeriggio potranno verificarsi disagi al traffico per la concomitanza di due manifestazioni previste in città. Da un lato, il corteo per i Martiri delle foibe e gli Esuli istriani e dalmati, dall’altro quello organizzato delle associazioni antagoniste. Il primo partirà alle 15 da piazza Savonarola per raggiungere Largo Martiri delle Foibe, dove l’iniziativa si concluderà con un comizio; il secondo corteo inizierà sempre alle 15 ma da piazza San Marco.

Leggi

Festa della Donna, tutti gli eventi per celebrare l’universo femminile

Sono tante le iniziative e i progetti messi a punto per celebrare l’universo femminile in occasione della Festa della Donna. Il calendario degli eventi durerà un mese: solo per oggi sono previsti 16 appuntamenti interessanti che le signore (e non solo) potranno trovare in città. I Musei civici fiorentini aprono gratuitamente, sempre per oggi, le porte a tutte le visitatrici, che avranno l’opportunità di scoprire l’arte e la cultura del capoluogo senza necessità del biglietto.

Leggi

Scoppia il caso Firenze Parcheggi: cda al veleno

Attesissimo, per domani, il consiglio di amministrazione di Firenze Parcheggi, la società per il 50% del Comune di Firenze. Gli animi sono caldi, roventi tra le stanze di Palazzo Vecchio, perché oltre alla preoccupazione per il futuro dell’azienda fra i dipendenti oggi è circolata la voce un contenzioso che avrebbe addirittura portato al blocco di un conto corrente bancario di Firenze Parcheggi. Il tutto inserito in un contesto di difficoltà a cui si è aggiunta la raccomandazione ai dipendenti di contenere il più possibile le spese.

Leggi

Giro d’Italia a Firenze, timori per la viabilità: i cittadini scrivono al sindaco

C’è già preoccupazione per la tappa toscana (e fiorentina) del Giro d’Italia prevista per maggio: i cittadini temono il caos e il blocco del traffico nel capoluogo, per questo hanno deciso di scrivere al sindaco chiedendo di adottare per tempo adeguate misure di intervento alla viabilità. L’obiettivo è scongiurare che la città vada in tilt, anche in vista dei Mondiali di settembre. “Vorremmo più trasparenza e precisione da parte dell’amministrazione”, tuonano.

Leggi

Modifiche alla linea 23, San Niccolò si ribella: “Ataf isola il quartiere”

I residenti del quartiere di San Niccolò insorgono contro le modifiche (temporanee) alla linea 23 del bus. A causa di alcuni lavori stradali nella zona di Santa Croce, il pullman è obbligato a fare un percorso alternativo, un tracciato che taglia fuori però l’intera zona. “Ataf isola il quartiere”, tuonano. Intanto, l’associazione Firenze – Cittadini per vivere la città ha inviato una lettera al Comune e all’azienda di trasporto per sottolineare le difficoltà registrate dagli utenti e avanzare una soluzione.

Leggi

Aeroporti toscani, più vicina l’integrazione tra Firenze e Pisa

Un altro passo importante verso l’integrazione del sistema aeroportuale toscano. La giunta Renzi, nella seduta di ieri, ha approvato le linee guida per lo sviluppo combinato degli scali di Firenze e Pisa. Con questo accordo le parti – i soci pubblici di Adf e Sat oltre all’Ente Cassa di Risparmio di Firenze – si impegnano ad adoperarsi per l’integrazione delle due realtà aeroportuali attraverso piani, azioni e tempistiche condivise.

Leggi