L’infanzia di Gesù

Quello che Joseph Ratzinger mette in luce è quindi che il Vangelo non è la narrazione di un passato, un mero racconto storiografico, ma è una lettura legata ancora oggi alla vita moderna, alla quotidianità e, attraverso l’analisi della scrittura, l’uomo che crede può trovare le risposte all’inquietudine nascosta nel cuore e conoscere in profondità le ragioni della fede.

Leggi

Benedetto XVI, la gratitudine espressa da Betori

‘Vi chiedo di ricordarmi davanti a Dio, e soprattutto di pregare per i cardinali, chiamati ad un compito così rilevante, e per il nuovo successore dell’apostolo Pietro: il Signore lo accompagni con la luce e la forza del suo Spirito. […]’. Con queste parole, Papa Benedetto XVI ha salutato i cardinali arrivati a Roma il 28 febbraio 2013, prima di partire per Castel Gandolfo e alle 20 lasciare il ministero pietrino.

Leggi

“Benedetto XVI esempio per la Chiesa e la società”

‘Per me è stato un momento di rincrescimento. E devo ammettere anche un momento di solitudine: perdere il Papa è perdere un po’ il punto di riferimento. E questo non vale solo per il mondo cattolico ma per il mondo intero. È stato uno scossone che ha raggiunto tutti, credenti e non’. Con queste parole il vescovo di Prato mons. Franco Agostinelli ha commentato la notizia delle dimissioni di Papa Benedetto XVI, che lascerà la Santa Sede il 28 febbraio.

Leggi

La rivincita del latino

Sembrerà incredibile, ma una delle notizie più rilevanti degli ultimi duemila anni ha percorso un canale davvero singolare di comunicazione. Le dimissioni di Papa Benedetto XVI, infatti, non sono state comunicate in piazza San Pietro (come il profetico film di Nanni Moretti Habemus Papam ipotizzava), né in un comunicato stampa diramato a tutte le agenzie di stampa del mondo in una trentina di lingue diverse.

Leggi

Trepidazione tra le suore di Rosano

Emozione tra le suore benedettine dell’Abbazia di Rosano, nel comune di Rignano sull’Arno, alla notizia delle dimissioni di Benedetto XVI. Per molti anni vi ha trascorso periodi di ritiro e di preghiera. Nessuno lo dice, ma c’è la segreta speranza che vi ritorni. Recentemente è stato anche restaurato un piccolo monastero poco distante.

Leggi

“Gesto inaspettato e grande dispiacere”

La notizia delle dimissioni del Papa che il prossimo 28 febbraio abbandonerà il suo incarico sta facendo il giro del mondo e alle centinaia di messaggi di solidarietà e comprensione che i fedeli, le istituzioni politiche e religiose stanno lasciando in queste ore a Benedetto XVI si aggiunge quello di Monsignor Claudio Maniago. “Noi tutti abbiamo provato all’inizio grande sorpresa per questo gesto inaspettato – ha commentato Maniago – ed ora resta un grande dispiacere”.

Leggi