Perequazione e cuneo fiscale: il governo deve risarcire i pensionati

Draghi e compagni potrebbero trovarre qualche altro marchingegno per tartassare quelli che vengono considerati, senza ragione, ex lavoratori da spremere per finanziare fannulloni e perdigiorno, con emolumenti tipo il reddito di cittadinanza, vanto dei grillini e di Di Maio. Ma confidiamo in un sussulto di ragionevolezza nel momento delle decisioni. Anche perchè i pensionati un’arma ce l’hanno ancora: il voto. E la useranno contro coloro che vorranno penalizzarli ancora

Leggi

Pensioni: Corte Strasburgo boccia class action. Il decreto Poletti sulla mancata perequazione «non viola diritti»

La Corte europea dei diritti umani ha respinto, dichiarandolo appunto inammissibile, il ricorso di 10.059 pensionati contro il decreto Poletti (2015) sulla perequazione delle pensioni dal 2012. Nella loro decisione, che è definitiva, i giudici di Strasburgo affermano che le misure prese dal governo e dal legislatore non violano i diritti dei pensionati

Leggi