Firenze, in Prefettura c’è la «White list» per le imprese

Una White List per imprenditori non mafiosi: le Prefetture istituiscono l’elenco dei fornitori, prestatori di servizi ed esecutori di lavori non soggetti a tentativi di infiltrazioni mafiose. Settori a rischio: trasporto di materiali a discarica, smaltimento di rifiuti, estrazione e trasporto di terra, confezionamento e trasporto di calcestruzzo e bitumi, fornitura di ferro lavorato, autotrasporti per conto terzi.

Leggi