Dante ebbe un giusto processo? Le accuse non erano fondate

Secondo le regole del tempo, Dante Alighieri avrebbe avuto un giusto processo. Ma i dubbi restano a distanza di tanti secoli. Ma c’è una cosa che balza agli occhi: le accuse a lui rivolte, e che gli costarono la condanna all’esilio da Firenze, non erano pienamente fondate. Anzi, si trattò di infamie per allontanarlo dalla città, tirate fuori da invidiosi e avversari politici. Che s’inventarono tutto

Leggi