Quirinale, strappo di Salvini: «Berlusconi dia i numeri o la Lega va sul piano B»

Il Centrodestra rischia di andare in frantumi. Definitivamente. Matteo Salvini, attraverso una lunga telefonata, ha detto a Berlusconi di tirar fuori i suoi numeri nella corsa al Quirinale, altrimenti la Lega può estrarre il piano B: il che significa un altro candidato, con il quale poter discutere con gli altri partiti. Forza Italia, indirettamente, fa capire che se ci fosse un voltafaccia, il Centrodestra sarebbe solo un ricordo e non più una coalizione. Tuttavia, pare che il Cavaliere non abbia chiuso il discorso

Leggi

Quirinale: Berlusconi cerca 60 voti. Pd e M5S hanno paura che li trovi fra i loro franchi tiratori

E’ la scommessa della sua vita: e non vuole perderla. La considera una specie di partita a poker, Silvio Berlusconi: che venerdì sera è tornato ad Arcore, dopo il vertice con gli alleati e l’endorsement alla sua candidatura. Gli hanno chiesto di mostrare con i numeri la solidità del tentativo e la conta per reperire la sessantina di voti necessari al quorum prosegue

Leggi

Quirinale, il Centrodestra vuole Berlusconi: «Sciolga la riserva, è lui la figura più adatta per il Colle»

Hanno dato il via libera alla candidatura di Berlusconi, i leder del Centrodestra riuniti a Roma. Dopo il vertice hanno diffuso una nota cogiunta dove si legge: «Il Centrodestra, che rappresenta la maggioranza relativa nell’assemblea chiamata a eleggere il nuovo capo dello Stato, ha il diritto e il dovere di proporre la candidatura al massimo vertice delle istituzioni. I leader della coalizione hanno convenuto che Silvio Berlusconi sia la figura adatta a ricoprire l’alta carica con autorevolezza ed esperienza»

Leggi