Omicidio Meredith, al centro dell’udienza di mercoledì la perizia sul coltello

Mancano pochi giorni al faccia a faccia tra i consulenti scientifici di accusa e difese nell’ambito del processo bis ad Amanda Knox e Raffaele Sollecito. E’ fissata per mercoledì 6 novembre l’udienza in cui i due esperti del Ris esporranno la loro perizia, risultato dall’analisi della traccia I sulla lama del coltello ritenuto dall’accusa l’arma del delitto di Meredith. Il dna vicino all’impugnatura appartiene ad Amanda Knox.

Leggi

Omicidio Meredith, Sollecito in aula il 6 novembre

Mancano pochi giorni al momento in cui gli esperti dei Ris di Roma depositeranno la loro relazione sulla traccia I della lama del coltello dall’accusa ritenuta l’arma con cui venne massacrata Meredith Kercher nel 2007. Le conclusioni dei periti verranno depositate il 30 ottobre. La relazione poi verrà discussa in aula davanti alla Corte d’Assise di Firenze il 6 novembre, in aula ci sarà anche Raffaele Sollecito.

Leggi

Meredith, l’appello bis entra nel vivo

Il nuovo processo d’appello per l’omicidio di Meredith entrerà nel vivo lontano dall’aula di Firenze. Il 10 ottobre, a Roma nella sede del Ris, i periti della Corte analizzeranno la traccia di dna trovata sul coltello sequestrato a Raffaele Sollecito. Lo ha suggerito la Cassazione annullando le assoluzioni di Sollecito e Amanda Knox. Il risultato dell’esame di quella traccia verrà discusso in aula il 6 novembre.

Leggi

Processo Meredith: si riparte dal dna, nuova perizia sul coltello

Il processo riparte dal dna. La Corte d’appello di Firenze ha disposto la perizia su una traccia trovata sulla lama del coltello che, secondo l’accusa, è stato usato per uccidere Meredith Kercher. La prossima udienza, il 4 ottobre, servirà ad affidare l’incarico. Quello stesso giorno verrà anche ascoltato Luciano Aviello, un testimone comparso nel procedimento a Perugia, ma poi accusato di calunnia.

Leggi

Meredith, al via nuovo processo d’appello a Firenze

Ennesimo capitolo della storia giudiziaria più mediatica degli ultimi anni. In Corte d’Appello a Firenze inizia stamani un nuovo processo per la morte di Meredith Kercher. Lo ha disposto la Cassazione sconfessando la sentenza di assoluzione che Perugia aveva concesso ad Amanda Knox e Raffaele Sollecito. Tra due mesi ricorrerà il sesto anniversario dell’omicidio della studentessa inglese uccisa nella casa di via della Pergola a Perugia con una coltellata alla gola.

Leggi