Firenze: al Teatro di Rifredi debutta «Tre rotture» del francese Rémi De Vos

Uno dei più interessanti autori della nuova drammaturgia europea tradotto da Angelo Savelli. Il classico triangolo declinato in maniera paradossale e grottesca; l’umorismo politicamente scorretto di De Vos affonda il bisturi nello sfinimento dei rapporti di coppia in una società scioccamente edonistica e destinata all’estinzione. In scena Monica Bauco e Riccardo Naldini

Leggi