Governo: Draghi pronto a respingere l’appetito dei partiti. Il M5S teme l’emarginazione

Non si rassegnano, i partiti della vecchia maggioranza (ma più il Movimento 5 Stelle del Pd o di Leu) a perdere gran parte del loro potere e della loro influenza con il governo Draghi. Il M5S è addirittura terrorizzato dal voto degli iscritti che uscirà dalla piattaforma Rousseau: se dovessero dire no al governo di salvezza nazionale emarginerebbero i loro rappresentanti. Salvini candidato per un ministero

Leggi