Prezzo del gas crolla: l’UE e il mercato mondiale non temono le minacce russe

Nè l’Unione Europea (finalmente d’accordo grazie anche al traino esercitato dal governo italiano), nè il mercato mondiale temono le minacce russe. Il prezzo del gas europeo continua la sua caduta incurante delle parole del ministro all’Energia e vicepremier russo, Aleksandr Novak, che minaccia di dirottare altrove le forniture all’Europa. Un successo per Ursula Von der Leyen

Leggi