Dl covid, le Regioni a Draghi: coprifuoco alle 23 e scuole superiori con maggiore presenza

Non è solo la Lega di Salvini a contestare le scelte del governo in tema di coprifuoco (da far partire alle 23 e non alle 22) e sulla scuola. Oggi, 22 aprile 2021, è addirittura la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha deciso di inviare una lettera al Presidente del Consiglio per sottoporre alla sua attenzione le proposte prioritarie prima della pubblicazione del provvedimento

Leggi

Scuola e covid: a Firenze tutor alle fermate principali dei bus

Ci saranno studenti degli ultimi anni delle superiori alle fermate principali dei mezzi pubblici nella Città metropolitana di Firenze per sensibilizzare i coetanei (soprattutto i più giovani) al rispetto delle regole anti Covid, in modo da permettere la ripresa in sicurezza della didattica in presenza. È il progetto Tutor, promosso da prefettura di Firenze, ufficio scolastico territoriale e Città metropolitana

Leggi

Covid, scuola: in classe 8 studenti su 10. E fra una settimana tutti in presenza. Ma c’è il nodo trasporti

Riparte la scuola: da oggi, 19 aprile, saranno 6 milioni e 850 mila gli alunni fisicamente in aula sugli 8,5 milioni totali degli istituti statali e paritari, 8 su 10. Sono 291 mila in più della scorsa settimana, tutti della Campania, che è uscita dalla zona rossa. Dal 26, invece, in zona gialla e arancione tutte le scuole saranno in presenza al 100%. In zona rossa le lezioni si svolgeranno in classe fino alla terza media (ora è fino alla prima), mentre alle superiori l’attività si svolgerà almeno al 50% in presenza

Leggi