Covid, Toscana: zone rosse in 3 province (Arezzo, Prato, Pistoia) e 10 comuni. Le scuole chiuse

Comuni in zona rossa saranno Firenzuola e Fucecchio (Firenze), Viareggio (Lucca), Scarlino (Grosseto), e nella provincia di Pisa i comuni di Santa Luce, Castellina Marittima, Montopoli, San Miniato, Castelfranco di Sotto, Santa Croce sull’Arno. Scuole chiuse, pur in zona arancione, anche a Barberino Tavarnelle, Marradi e Reggello (Firenze), Siena e Castelnuovo Berardenga

Leggi

Covid: Toscana arancione (con Siena e l’Empolese). Pistoia resta rossa. Scuole chiuse in alcuni comuni

Toscana ancora per una settimana in zona arancione. Colore nel quale torna la provincia di Siena. E nel quale viene mantenuta l’ampia zona dell’Empolese Valdelsa, rimasta in bilico fino alle 23 di ieri, 5 marzo. Restano zone rosse la provincia di Pistoia e i comuni di Cecina (Livorno) e Castellina Marittima (Pisa). Scuole chiuse nel comunnella provincia di Pistoia fino a venerdì 12 marzo

Leggi

Scuole chiuse oltre il 3 aprile per coronavirus. Ma niente lezioni a luglio

La riapertura delle scuole slitta oltre la data del 3 aprile. E’ possibile uno slittamento al 20 aprile, ossia la settimana successiva a quella della Pasqua. La ministra Lucia Azzolina ha affermato: «Sicuramente ci sarà una proroga: si andrà oltre la data del 3 aprile, l’obiettivo è garantire che gli studenti ritornino a scuola quando stra-certo e stra-sicuro. La salute è prioritaria»

Leggi

Coronavirus, scuole chiuse: governo pensa a voucher baby sitter e congedo genitori. Tutela per i nonni

«Sto pensando a possibilità di sostegno per i costi delle baby sitter, con i voucher, si tratta di proposte per le quali ci sono in corso valutazioni economiche. Anche, i nonni che sono così preziosi nel welfare della nostra società e oggi vanno tutelati,. Sono misure che si dovranno attivare fin da ora». Lo ha detto il ministro per la Famiglia, Elena Bonetti

Leggi

Coronavirus: scuole chiuse fino all’8 marzo in Lombardia, Emilia e Veneto

Le scuole riaprono in tutte le regioni italiane tranne che nelle tre regioni (Lombardia, Veneto, Emilia Romagna) con aree cluster nelle quali in realtà ci sarà la sospensione delle attività fino all’otto marzo. Per la regione Marche c’e’ il ritorno a tutte le altre attività così come avviene per tutte le altre regioni che avevano sottoscritto l’ordinanza unica nazionale

Leggi