Categorie
Cronaca Economia Politica Top News

Milleproroghe: sì della Camera a larga maggioranza. Fratelli d’Italia: astensione per stima a Draghi

La Camera ha dato il via libera al Milleproroghe a larghissima maggioranza. FdI si astiene per stima verso Draghi L’aula della Camera ha dato il via libera al Milleproroghe, con 322 voti favorevoli, 2 contrari e 31 astenuti. Tra questi ultimi i deputati di Fratelli d’Italia per stima nei confronti di Draghi. Resta il blocco degli sfratti. Cassa integrazione e cartelle esattoriali

Categorie
Cronaca Politica

Governo, Fiducia: Draghi (262 si al Senato) non batte il record di Monti (281)

Il professore col loden il 17 novembre del 2011 ottenne la fiducia a palazzo Madama da 281 senatori

Categorie
Cronaca Economia Politica Primo piano

Draghi espone dichiarazioni programmatiche al Senato (diretta video)

Il virus è nemico di tutti, ma prima di illustrarvi il mio programma, vorrei rivolgere un altro pensiero, partecipato e solidale, a tutti coloro che soffrono per la crisi economica, afferma Draghi

Categorie
Cronaca Politica

Senato: costituito intergruppo M5S – Pd – Leu, il plauso di Conte

L’intergruppo parlamentare, a partire dall’esperienza positiva del Governo Conte II, deve promuovere iniziative comuni sulle grandi sfide del Paese

Categorie
Cronaca Politica Top News

Governo Draghi: Senato fiducia in notturna, il voto mercoledì dalle 22

Sarà votata in notturna, la fiducia al governo Draghi da parte del Senato. La votazione avrà inizio, infatti, intorno alle 22 di mercoledìn 17 febbraio nell’Aula di Palazzo Madama. Lo hanno deciso i capigruppo del Senato. Com’è noto, alle 10 Draghi terrà le sue dichiarazioni programmatiche

Categorie
Cronaca Politica

Senato: Conte ter appoggiato da nuovo gruppo europeisti, conta 10 unità

Ci sono gli ex Maie, due ex azzurri Maria Rosaria Rossi e Andrea Causin. Ultimo arrivato è l’ex pentastellato Gregorio De Falco

Categorie
Cronaca il Blog di Sandro Bennucci Politica Primo piano

Governo traballante al Senato: 156 sì, 140 no,16 astenuti. Nencini soccorre Conte a tempo scaduto

Alla fine Giuseppe Conte ottiene la maggioranza semplice: 156 sì, 140 no, 16 astenuti. Ossia al di sotto della maggioranza che è di 161. Ma è una maggioranza fragilissima e per nulla qualificata. Con due voti arrivati addirittura a tempo scaduto: Nencini e Ciampolillo non avevano votato e hanno soccorso Conte in extremis. A favore anche due fuoriusciti di Forza Italia e i tre senatori a vita

Categorie
Cronaca Politica Primo piano

Senato, Renzi a Conte: «Serve un governo più forte, no al mercato delle poltrone»

«Non può cambiare le idee per mantenere la poltrona. Quando si fa politica – ha detto Renzi – si può anche rinunciare a una poltrona, non a un’idea, mi auguro che metta al centro le idee e non lo scambio di poltrone perché il Paese non si merita un mercato indecoroso»

Categorie
Cronaca Politica Primo piano

Governo: il Maie prevede 156-157 voti per Conte al Senato. «C’è chi chiede politica chiara sulla cannabis»

Nemmeno il Maie, il gruppo nato per sostenere Conte dopo la crisi aperta da Renzi, pensa che il presidente del consiglio ottenga la maggioranza assoluta al Senato. «La mia previsione è di 156/157, c’è ancora qualcuno esitante, dobbiamo attendere, qualcuno nel Misto». Lo dice a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, il senatore del gruppo Maie Saverio De Bonis