Uccide i figli gemelli strangolandoli. Poi si suicida. L’uomo si stava separando dalla moglie

Strage familiare a Magno, nel Lecchese. Un uomo ha ucciso i figli, un maschio e una femmina, fratelli gemelli di12 anni, strangolandoli. Poi si è suicidato. Secondo le prime informazioni, a causare la tragedia sarebbe stata la difficile separazione tra il padre e la madre. La famiglia sarebbe originaria del Milanese, con una casa di villeggiatura a Margno

Leggi