Borsa: Draghi convince i mercati. Milano corre. Spread in calo: vede quota 100

Mercati conquistati da Mario Draghi che, alle 12 di oggi 3 febbraio, salirà al Quirinale. Una chiamata del Colle che convince: la Borsa di Milano apre in forte rialzo nell’attesa che l’ex presidente della Bce vada dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il primo Ftse Mib segna un +2,95% a 22.733 punti. Lo spread tra Btp e Bund in calo. Il differenziale tra il decennale italiano e quello tedesco è sceso a 107 punti dai 116 della chiusura di ieri

Leggi