Giallo in Svizzera: il responsabile dei vaccini rapito da un no vax. Ma lui minimizza: “Voleva solo denaro”

Misterioso rapimento, in Svizzera, del capo della commissione vaccinale nazionale, Christoph Berger, da parte di una persona definita dalla polizia elvetica come militante no vax. L’episodio è accaduto il 31 marzo e ha avuto il suo epilogo un paio di giorni fa, quando gli agenti, a Wallisellen, nel cantone di Zurigo, hanno cercato di arrestare il presunto autore del sequestro

Leggi

Italia contro la Svizzera (stasera, ore 20,45, Rai1) e i fantasmi del passato. Occhi puntati su Chiesa. Formazioni

E’ consapevole, Roberto Mancini, di essere arrivato a una svolta: l’Italia deve battere la Svizzera, stasera allOlimpico di Roma (ore 20,45, diretta su Rai1) anche per sconfiggere i fantasmi del passato e qualificarsi al mondiale del Qatar. Senza temere la sindrome Svezia, fatale nel 2018. Ma proprio l’allenatore della Svizzera, Yakin, rievoca proprio lo spareggio fra azzurri e scandinavi, fatale all’Italia

Leggi

Francia eliminata ai rigori dalla Svizzera (7-8). Mbappè: errore fatale dal dischetto. Petkovic: grande impresa

La Francia campione del mondo esce di scena agli ottavi di finale di Euro 2020. La Svizzera passa ai rigori, dopo il 3-3 dei tempi supplementari, e si qualifica ai quarti di finale, dove incontrerà la Spagna. Dal dischetto gli elvetici fanno cinque su cinque, dalla parte opposta decisivo l’errore di Mbappé. Partita pazza tra Francia e Svizzera, risolta solo dai calci di rigore a favore della seconda

Leggi

Italia travolgente: 3-0 anche alla Svizzera. E’ già agli ottavi. Gran notte di Locatelli (doppietta) e gol di Immobile. Pagelle

Evvai Italia!  Bum-bum Locatelli, ora più che mai nel mirino della Juve. Poi Immobile. Tre gol anche alla Svizzera, capaci di annichilire anche un vecchio lupo di calcio come il ct elvetico Petkovic. Che si è inchinato, signorilmente, alla squadra di Mancini. Spietata, inarrestabile, travolgente. Tre più tre uguale sei gol in due partite. Italia che è gia’ agli ottavi, ma per vincere il girone dovrà battere il Galles

Leggi

Italia grande partenza: 3-0 alla Turchia. Autorete, poi Immobile e Insigne. Festa con i tifosi. Pagelle

E’ subito grande Italia. Battuta la Turchia al debutto nell’Euro 2020, ma messi nell’angolo anche polemiche e pregiudizi. Italia superiore anche a una svista arbitrale, nel finale del primo tempo, che davvero meriterebbe una sanzione pesante. Il rigore non concesso per un fallo di mano nettissimo in area turca è stato vendicato con supremazia da schiacciasassi nella ripresa. Autogol dello juventino Demiiral, raddoppio di Immobile e tris di Insigne

Leggi