Alta velocità a Firenze: cronoprogramma fino al 2028. Giani e Nardella: “Inaccettabile. Chiederemo altre soluzioni tecniche”

Non sono soddisfatti il presidente della Regione Toscana e il sindaco di Firenze – come recita un comunicato congiunto Regione-Palazzo Vecchio – dopo l’incontro di questa mattina con i vertici di Ferrovie dello Stato e Rfi sulla questione del nodo fiorentino dell’Alta Velocità. Ci sono infatti ulteriori rallentamenti sul cronoprogramma che vengono giustificati dal mutato evolversi dell’andamento dei lavori pubblici

Leggi