Firenze: al Teatro Niccolini debutta «Molecole d’autore in cerca di memoria», dramma scientifico-civile di Luigi Dei

Liberamente tratta da II sistema periodico di Primo Levi, l’opera si ambienta entro un immaginario alla Fahrenheit 451 di Ray Bradbury. Qui, Davide Arena, Federica Cavallaro, Fabio Facchini, Nadia Saragoni, Erica Trinchera, Lorenzo Volpe, mettono in scena le connessioni tra la vita e la morte, la scienza e la storia umana, partendo da un singolo atomo di carbonio

Leggi