La crisi allunga le code ai musei: 13mila visitatori in più nei primi due mesi del 2013

Per effetto della crisi le code per entrare nei musei si allungano. L’ha affermato Antonio Paolucci, direttore dei Musei Vaticani in un’intervista di oggi, sabato 17 marzo, per il programma Voyager. “L’arte – ha sottolineato Paolucci – rende felici, risolleva e allevia le preoccupazioni. Ecco perchè abbiamo bisogno di Lei”. E a dargli ragione sono i dati di affluenza del Polo Museale Fiorentino relativi ai primi due mesi del 2013 che hanno registrato un aumento del 0,39% nel mese di gennaio rispetto allo stesso periodo nel 2012. Mentre a febbraio abbiamo un incremento del 5,61%.

Leggi